Nutrizionista

  • Nata a Firenze nel 1968, si è laureata in Scienze Biologiche nel 1997 presso l’Università degli Studi di Firenze.
  • Nel 2002 si è specializzata in Scienza dell’Alimentazione presso l’Università degli Studi di Siena.
  • Nel 2007 ha ottenuto il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche e Metaboliche presso l’Università degli Studi di Firenze.
  • Sempre nel 2007  ha conseguito il Master in Disturbi del comportamento alimentare in età evolutiva
  • Dal 2007 al 2009 è stata Professore a contratto in Fisiologia della Nutrizione presso l’Università di Firenze.
  • Dal 2009 al 2010 è stata Docente per l’Area Biomedica presso L’Università dell’età libera del Comune di Firenze
  • Dal 1997 si occupa della ricerca sperimentale e clinica nel campo dell’obesità e del diabete presso il Dipartimento di Fisiopatologia Clinica dell’Università degli Studi di Firenze sotto la direzione del Prof. Carlo Maria Rotella.
  • Dal 1997 al 2010 ha collaborato alla conduzione di corsi di psicoeducazione alimentare per pazienti obesi  e  agli incontri tematici di educazione alimentare per pazienti con diabete di tipo 1 presso il Dipartimento di Fisiopatologia Clinica di Firenze.
  • Dal 1999 svolge la libera professione come nutrizionista cooperando con endocrinologi per la cura del diabete e dell’obesità (e patologie correlate) e con psicologi e/o con medici psichiatri per la cura dei disturbi del comportamento alimentare, con i medici di base per il trattamento nutrizionale dell’ipertensione, le dislipidemie, il sovrappeso, le malattie cardiovascolari, con i pediatri per la cura dell’obesità infantile in età scolare. Si occupa inoltre di alimentazione in gravidanza, allattamento, menopausa, senilità, magrezze, intolleranze alimentari, allenamento sportivo.
  • E’ autrice di vari lavori scientifici su riviste internazionali, monografie e articoli divulgativi.
  • E’ relatrice in convegni, congressi, corsi di aggiornamento.

E’ membro dell’Associazione Nazionale Specialisti in Scienza dell’Alimentazione (ANSISA) e della Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana (SSNV)